I dati del settore

L’industria italiana delle macchine tessili e relativi accessori è costituita da circa 300 aziende che danno lavoro a 12.900 persone. 

L’Italia è uno dei principali produttori ed esportatori di macchine tessili a livello mondiale. La produzione italiana di macchine tessili nel 2021 è stata pari a 2,4 miliardi di euro, di cui l’85% (2,0 miliardi di euro) esportato in circa 130 Paesi. L’Asia (42%) è la principale area di esportazione seguita dai Paesi dell’Europa extra UE (20%), dall’Unione Europea (19%), dall’America del Nord (8%), dall’America Latina (7%) e all’Africa (4%).

Una linea produttiva completa

L’offerta italiana di macchinario tessile è caratterizzata da una gamma di prodotti estremamente ampia e completa. Essa comprende:
– macchine per la preparazione alla filatura e per filatura
– macchine per torcitura e roccatura
– macchine per la preparazione alla tessitura e per tessitura
– macchine per maglieria e per calzetteria
– macchine per tintoria, stampa e finissaggio
– macchine per la manutenzione del tessile

Le macchine tessili italiane sono in grado di lavorare qualsiasi tipo di fibra, naturale e chimica, così da poter dare una risposta corretta ad ogni tipo di richiesta proveniente dall’industria tessile. 

 

Le ragioni del nostro successo

Tradizione e innovazione sono le chiavi del successo del meccanotessile italiano.
I costruttori italiani sono localizzati in aree geografiche dall’antica tradizione tessile, dove il continuo scambio di esperienze con i clienti offre lo stimolo per il miglioramento dei macchinari e del prodotto tessile finale. Anche le competenze della forza lavoro impiegata nel settore derivano dalla lunga tradizione che contraddistingue la filiera tessile italiana. 

L’altra chiave di successo del meccanotessile italiano è la forte spinta innovativa che contraddistingue tutte le aziende del settore. La continua ricerca di soluzioni caratterizzate dall’avanzato livello tecnologico e da un crescente risparmio di energia e di materie prime fa dei costruttori italiani i partner ideali delle aziende tessili che vogliono essere competitive a livello mondiale. 

Tecnologia, sostenibilità, versatilità, flessibilità, eccellente rapporto qualità/prezzo sono le caratteristiche che fanno del macchinario tessile italiano un leader indiscusso a livello mondiale.