9 giugno 2020
Patto per l’export

E' stato presentato ieri  presso il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale il Patto per l'Export sottoscritto dalla principali Associazioni del mondo imprenditoriale e che racchiude i sei pilastri con le principali azioni da avviare per promuovere il Made in Italy nel mondo e supportare le PMI nel processo di internazionalizzazione. I sei pilastri sui quali costruire, nel corso dei prossimi mesi, le necessarie azioni sono: comunicazione, promozione integrata, formazione/informazione, e-commerce, sistema fieristico, finanza.

Il “Patto per l’Export” segna l’avvio di un nuovo metodo di lavoro, basato su tre principi:

  • Punto di riferimento istituzionale unitario, al servizio del Sistema Paese
  • Coordinamento delle azioni ed esecuzione tempestiva
  • Monitoraggio trasparente e adeguamento costante

Le Parti riconoscono così che il rilancio economico del Paese e la sua rinnovata affermazione sui mercati internazionali dovrà passare attraverso l’adozione di strategie commerciali e modelli innovativi.

In allegato il testo completo del Patto per l'Export e qui di seguito il link dove scaricare l'e-book "Export una guida per ripartire" dove sono indicati tutti gli strumenti e i servizi per le PMI.

https://www.esteri.it/mae/resource/doc/2020/06/ebook_export_una_guida_per_partire.pdf

Patto per l'Export finale.pdf

contact BADANELLI (economics-press@acimit.it)

 


ACIMIT - Via Tevere, 1 20123 Milano (Italy) - tel +39 02 46.93.611 - email: info@acimit.it