Il progetto "Sustainable Technologies": la targa verde ACIMIT

L'industria tessile per garantirsi una nuova spinta di crescita si sta indirizzando verso modelli di produzione con processi efficienti dal punto di vista energetico e a ridotto impatto ambientale. L'industria meccanotessile italiana quindi lavora per fornire soluzioni tecnologiche che pongano al centro del processo produttivo la riduzione di energia, acqua e sostanze chimiche per un ciclo di produzione più responsabile e attento ai consumi, nel rispetto dell'ambiente. In questo contesto ACIMIT, l'Associazione dei costruttori italiani di macchinario tessile, ha avviato il progetto "Sustainable Technologies", coordinato dalla società di ingegneria D'APPOLONIA (www.dappolonia.it), allo scopo di sviluppare e promuovere alcune tematiche ritenute chiave per l'industria tessile. L'iniziativa intende fare emergere l'impegno dei costruttori italiani di macchine tessili nella ricerca di soluzioni che rispondano ai canoni della sostenibilità. Impegno che si traduce in risposte tecnologiche ecologicamente efficienti ed efficaci, con notevoli benefici per chi utilizza queste tecnologie anche in termini di riduzione dei costi di produzione. La trasparenza delle informazioni tecniche è il primo passo per rendere visibile l'attenzione posta dalle imprese italiane ai temi della sostenibilità. Fulcro del progetto "Sustainable Technologies" è la targa verde ACIMIT: una dichiarazione volontaria dei costruttori meccanotessili italiani, che evidenzia le prestazioni energetiche e/o ambientali, calcolate in riferimento a un ciclo produttivo di riferimento definito dallo stesso costruttore, delle macchine oggetto di labelling.

Il progetto Sustainable Technologies ACIMIT è supportato dal Ministero per lo Sviluppo Economico e da ICE-Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane, convinti del ruolo cruciale del settore meccanotessile italiano per il rilancio dell’economia nazionale.



ACIMIT - Via Tevere, 1 20123 Milano (Italy) - tel +39 02 46.93.611 - fax +39 02 48.00.83.42 - email: info@acimit.it